XTORX, nuovo motore di ricerca torrent

I siti che condividono file multimediali online sono sempre minori perchè anche se sono contro la pirateria informatica i vari utenti registrati potrebbero condividere file ritenuti illegali.

Degli esempi di siti che sono stai chiusi o che si sono autosospesi sono:

  • Megaupload, Megavideo (chiuso dall’FBI);
  • BtJunkie (autosospeso);
  • Mininova;
  • Monova e tanti altri…


(L'articolo continua sotto...)

Quasi contemporaneamente con l’autosospensione di BtJunkie è nato XTORX, effettivamente è un motore di ricerca che cerca in tutti i siti torrent il torrent desiderato.

Utilizzarlo è semplice basta collegarsi a www.xtorx.com e avrete pieno accesso a tutti i torrent disponibili, ricordo a tutti gli utenti che scaricare file illegali è reato e punibile penalmente con il CARCERE.


(L'articolo continua sotto...)

Newsdownload.it non si assume nessuna responsabilità per utilizzi illeciti delle informazioni che potrete trovare su questo blog.

CondividiTweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Share on Google+2Share on Facebook1Email this to someone